In un’architettura minimale e compatta, con proporzioni ideali per favorire il risparmio energetico, pochi tratti rompono l’uniformità, creando ombre che mettono in risalto la luminosità del bianco e del vetro

BORGO VERDE

In quest’area di filtro tra abitato e campagna, si è scelto di ridurre il più possibile l’uso del suolo accorpando i volumi e lasciando che il verde si imponga come protagonista, in modo da conciliare le esigenze del Costruttore, con la serenità e tranquillità dei nuovi residenti.

ARCHITETTO CARMEN VIGNOTTO
P.IVA 04818290266